Riguardo l’azienda. La storia della creazione

Jack Romanski e sua moglie era una coppia normale, sessualmente avventurosa alla ricerca di nuovi modi per mettere pepe nella loro vita sessuale. Tuttavia, quando visitarono diversi sex shop rimasero delusi perchè tutti i prodotti si assomigliavano.

Dal momento che Jack era un’ingeniere specializzato nel settore dei siliconi dell’industria spaziale ebbe un’idea: creare nuovi prodotti sessuali, un prodotto diverso che avrebbe prodotto una svolta nel settore aiutando le donne a sperimentare nuove forme di piacere. Quella sera a cena, Jack fece i suoi primi disegni del idea rivoluzionaria su un pezzo di carta assorbente.

La sua innovazione fu quella d’inventare un massaggiatore manuale con due punte flessibili; queste punte potrebbero dividersi una volta all’interno della vagina per creare una sensazione di pienezza, senza stirare le grandi labbra.
Questo semplice concetto ha dato corpo ad altre parti del progetto: il massaggiatore sarebbe un vibratore ad alta tecnologia con due motori potenti; il giocattolo potrebbe avere una batteria ricaricabile per facilità di uso; e con l’aiuto di esperti ginecologi, si potrebbe progettare una forma ergonomica per il giocattolo.
Per terminare la visione di Jack è stato invitata Elena Mirosedina, artista erotica di fama mondiale , per creare il contenitore. La confezzione è stata nominata per il premio di design più prestigioso, Cannes Lions.

Il risultato di un anno di lavoro è stato un giocattolo sessuale, un massaggiatore innovativo che risponde alla sensualità delle donne: uno stimolatore di alta qualità in silicone comodo ed efficace. Ecco perché il nostro motto è Orgasmo a domicilio!

Premi e nomination: